Esiste un luogo magico, un luogo che Padre Tempo sembra aver dimenticato.

Immerso in un elegante ed importante cornice storica, pare un gioiello incastonato nel quartiere del quadrilatero romano torinese.

L’atmosfera ricorda gli antichi Salotti di fine Ottocento che un tempo ospitavano personaggi di rilievo nel mondo dell’arte, della cultura, dell’antropologia, della filosofia, dell’occultismo e di segreti.

Questo magico luogo è il Madame Mabel 1860, il Salotto della Strega, un luogo nato con una grande Anima.

In un locale suggestivo, tra note suadenti, tra oggetti e mobili antichi, troverete ad accogliervi bizzarre persone, come solo quelle vere sanno essere.

Monsieur Lucien, che vi accoglierà per servirvi tè, tisane, cioccolate e caffè.
E chissà che nel fondo di caffè possa leggervi presente, passato e futuro.

Madame Cecile, che vi delizierà il palato con torte fatte a mano dai sapori magici e speziati che andranno a risvegliare i vostri sensi. E, per i più curiosi, Cecile potrà accompagnarvi nel mondo divinatorio attraverso i Tarocchi.

Al Madame Mabel, oltre alla degustazione, avrete l’opportunità di acquistare direttamente miscele di tè e tisane nel reparto erboristico e, per gli amanti delle Antiche Tradizioni, troverete un vasto assortimento di erbe ad utilizzo magico.

Madame Mabel vuole essere un punto di incontro per amanti della spiritualità e dell’esoterismo, ed ospita, grazie alla collaborazione con l’associazione BlueDragonfly, eventi, salotti, laboratori pratici e seminari volti alla riscoperta di noi stessi e delle nostre potenzialità.